Progetto “Web Consapevole”

L’Associazione Ulisse ha promosso un progetto di contrasto al cyberbullismo, grazie al partenariato con Associazione Genius Siciliae, Associazione Oratorio S. Maria del Carmelo e Istituto Comprensivo Santa Margherita di Messina. Il progetto proposto è stato finanziato dalla Regione Siciliana – Dipartimento della Famiglia e delle Politiche Sociali.
Il progetto intende sviluppare un insieme di servizi che siano messi in rete con le Istituzioni del Territorio di impatto: le scuole, le parrocchie, gli enti locali e le famiglie. Tutte le attività promosse avranno lo scopo di favorire la prevenzione e sensibilizzazione in merito all’uso consapevole degli strumenti della rete, di promuovere la formazione/informazione per ragazzi preadolescenti e adolescenti e i loro genitori sui rischi della rete e sulle conseguenze che determinati comportamenti o atteggiamenti veicolati attraverso il web possano rivelarsi nocivi e offensivi e di sostegno ai giovani o ai loro nuclei familiari per superare fenomeni di cyberbullismo, sexting, challange, cutting ed altri fenomeni devianti.

Il progetto prevede:
– incontri scolastici per la promozione dell’uso responsabile del Web e dei social network;
– incontri territoriali;
– apertura di uno sportello scolastico per il confronto con uno specialista in forma anche anonima e/o assistita da familiari per l’emersione di fenomeni devianti di cyberbullismo, sexting, challange, cutting ed altro.

Partner di progetto:

– Associazione Ulisse;
– Associazione Genius Siciliae;
– Associazione Oratorio Santa Maria del Carmelo;
– Istituto Comprensivo Santa Margherita;

Ente finanziatore: Regione Siciliana – Assessorato Regionale della Famiglia, delle politiche sociali e del lavoro

Budget: 38.800,00 euro

Durata: 6 mesi.

Il 2 ottobre in una affollatissima cerimonia finale, abbiamo concluso le attività del Progetto “Web Consapevole” volto al contrasto del cyberbullismo e più genericamente a sensibilizzare gli adolescenti ad un uso consapevole di internet. Durante il progetto abbiamo incontrato più di 600 giovani, oltre 100 docenti e genitori, i ragazzi dell’oratorio, abbiamo animato lavori di gruppo, giochi e attività didattiche. Grazie a Emanuele Garufi, presidente dell’Associazione Oratorio Madonna del Carmelo, capofila del progetto, a Lillo MaiolinoEmanuela ChillemiValentina Briguglio Polò, alla Dirigente Scolastica Laura Tringali, al corpo docente e in particolare a Lucia Puglisi che ha coordinato le attività scolastiche insieme a noi. Grazie ai ragazzi e speriamo di essere stati utili.

Progetto “Web consapevole”

Potrebbe anche interessarti