Corporate Social Responsibility (CSR)

Perché promuovere un intervento di utilità sociale? Sono molte le ragioni che portano alla scelta di supportare coscientemente un progetto di utilità sociale. La prima  ragione è puramente etica, oltre a far davvero bene all’umore ed alla propria soddisfazione personale: aiutare gli altri, gli ultimi, gli indifesi, è bello, dona gioia e rende partecipi della propria comunità in modo pieno e soddisfacente, migliora il mondo in cui viviamo.

La seconda ragione è più razionale: donare, promuovendo su un territorio degli interventi identificabili, tangibili e capaci di suscitare l’interesse anche nazionale, migliora la reputazione aziendale e consente di rafforzare il marchio da un punto di vista commerciale.

Sono molte le grandi imprese che hanno una loro fondazione benefica e che attraverso queste promuovono interventi di utilità sociale: Telecom Italia, Vodafone Italia, Enel, Eni, Jhonson&Jhonson, Unicredit, Banca Intesa, Cattolica Assicurazioni, etc.

Cosa potremmo fare insieme.
Non occorre fare miracoli: per essere utili bastano gesti semplici come piantare un albero, donare uno strumento di lavoro, formare un giovane inesperto o garantire un servizio essenziale. Ti possiamo aiutare a redigere il tuo bilancio sociale, così da testimoniare ai tuoi stakeholders l’impegno verso la comunità.

Ma di che ordini di grandezza parliamo?
Realizzare un intervento di utilità sociale non ha un valore standard: dipende da quello che vogliamo fare e dai risultati che vogliamo ottenere. La nostra esperienza ci dice che, per progetti con un impatto sociale rilevante sulle comunità target, il budget di progetto deve viaggiare tra 5.000 e 40.000 euro.

E quindi come procediamo?
Contattaci e progettiamo insieme, secondo le tue indicazioni, un intervento che migliori il mondo che Ti circonda. Noi lo realizzeremo per te!

Contattaci: amministrazione@associazioneulisse.education

 

Incubiamo progetti di utilità sociale

Potrebbe anche interessarti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *